Home
Shop
Istruzioni NEW
Forum
Annunci
Link
Teca
Chat

Il piano d’appoggio si costruisce generalmente con fogli di multistrato da 6/10 mm di spessore. Si sconsiglia di usare compensato da 3 o 4 mm per le sue caratteristiche di risonanza, perché durante la marcia dei treni può provocare un fastidioso effetto acustico. Inoltre il multistrato apporta una solidità maggiore alla struttura. Il telaio sottostante potrà essere realizzato con tavole disposte a reticolo. Si consiglia di usare aste di dimensione minima delle 4 x 1 cm. Nella parte sottostante la tavola si disporrà così uno spazio utile ad alloggiare la parte elettrica, ed eventualmente dispositivi del tipo azionamento scambi o motorini per automazioni varie.
Al fine di minimizzare ancor più il rumore prodotto dai treni in corsa si può scegliere per la struttura a telaio aperto, questa soluzione deve essere però realizzata con un’attenta progettazione. La sede del binario e del paesaggio posano su tavolati diversi in modo che il suono si propaghi in quantità minore. In questo tipo di soluzione è più facile articolare il paesaggio su più livelli per i motivi spiegati nella prima sezione.
Su questa/e tavola/e saranno poi fissati i binari e costruito il paesaggio come spiegato più avanti. Un’idea alquanto originale è quella proposta da Jaques le Plat, nel suo libro saluti da Ferbach (una vera miniera di consigli per il modellista). La struttura e composta di fogli di polistirolo sovrapposti incollati fra loro con colla vinilica, dove modellare direttamente il paesaggio intagliandolo nel polistirolo. Un’ottima idea, ma personalmente ne sconsiglierei l’utilizzo in plastici di grandi dimensioni a meno di non dotarla di un’opportuna struttura di supporto realizzata in legno. Il polistirolo puo agevolmente essere sagomato con l’uso di un taglierino o con la tecnica del filo caldo (con un apposisito attrezzo). Per rendere la superfice inregolare ad imitazione reale del terreno personalmente uso un saldatore con punta di grandi dimensioni (attenzione a ventilare abbondantemente il locale durante questa operazione in quanto il polistirolo cosi trattato emette esalazioni tossiche) oppure con l’uso di un accendino od una torcia. Tratteremo più avanti e più dettagliatamente l’argomento della costruzione del paesaggio.
Utente anonimo:

| Log in |
Area Utenti
Casella Messaggi
Contattaci
Privato